Visita

Come arrivare

 

COME RAGGIUNGERE PONTREMOLI
 
In auto
Autostrada A15 uscita Pontremoli
Strada Statale: SS 62 della Cisa Strade

 
In treno
Linea Parma - La Spezia  www.trenitalia.com
Stazione di Pontremoli 
Distanza Stazione FS – Castello del Piagnaro km 1,1 Percorrenza a piedi 15 minuti  

In Bus
Servizio Autobus:  www.massa-carrara.cttnord.it

Pontremoli, situata in Lunigiana, nella parte nord della Toscana, in Provincia di Massa-Carrara, nel lembo di terra che si incunea tra Liguria ed Emilia, sorge ai piedi dell'Appennino a circa 250 metri sul livello del mare in mezzo a montagne che arrivano a sfiorare i duemila metri.

E' al centro di una vasta conca che abbraccia l'ampio territorio delle Valli del fiume Magra e dei torrenti Verde e Gordana e si collega alle Regioni confinanti tramite i passi Appenninici della Cisa, del Bratello, del Cirone e del Rastrello. Il territorio comunale è molto vasto, ha una superficie di 182 Km 2 che lo pone, per estensione, al quarto posto tra i Comuni italiani.

Il centro urbano di Pontremoli si è sviluppato nei limiti circoscritti dalla lingua di terra compresa tra il fiume Magra e il torrente Verde e tra Porta Parma a Nord e Porta Fiorentina a Sud. Soltanto negli ultimi decenni l'abitato ha iniziato ad espandersi nella vasta campagna alla destra del Verde, occupata da quanti hanno preferito lasciare il centro storico o scendere dalle numerose frazioni.

Pontremoli è nota come “Città del Libro” . Il legame tra questa Città e il Libro si può far risalire addirittura al 1458, quando, a neppure due anni dall'invenzione della stampa, è qui attestato un mercatum tomorum . Le fiere pontremolesi diventarono un punto importante di vendita dei libri e proprio dall'Alta Lunigiana partì il fenomeno dei librai ambulanti che, nel corso del secolo XIX, assunse caratteristiche veramente vistose. Il commercio di questi librai si sviluppò soprattutto in Alta Italia e all'estero (Francia, Spagna, Centro e Sud America).

“Questa è la terra dove si nasce librai” – scrive nel 1952 Oriana Fallaci - ed è proprio dalla grande tradizione dei librai pontremolesi che nacque, nel 1952, il prestigioso Premio letterario Bancarella . Accanto al Bancarella , nel tempo, si sono aggiunti il Bancarellino , riservato alla letteratura per ragazzi, e il Bancarella Sport che premia i migliori libri di carattere sportivo.
 

© 2015 Museo delle Statue Stele Lunigianesi
Sito internet a cura di: www.danaeproject.com